15 Consigli Per La Pulizia Da Chi Ha La Casa Sempre In Ordine

Chi può dare i migliori consigli per la pulizia della casa, se non coloro che riescono a tenere in ordine tutto senza troppo impegno e fatica?

Nell'articolo di oggi abbiamo raccolto 15 esperienze di persone che hanno una casa ordinata e pulita, che riescono nel loro intento grazie alla consuetudine, senza quindi subire le faccende domestiche come un supplizio. È solo questione di organizzazione e di abitudine a fare un po' tutti i giorni (o quasi).

1. Metto sempre via I miei vestiti

Quando uso i vestiti, che sia quelli per stare in casa che quelli per uscire, (insomma, qualsiasi cosa abbia indossato) nel momento in cui li tolgo li rimetto al loro posto o li metto nella cesta della biancheria sporca.

Non butto mai i vestiti su una sedia o in fondo al letto. Tutti i miei abiti hanno il loro posto e a fine giornata ci tornano, senza eccezioni. Mi richiede meno tempo questa operazione di quanto ce ne voglia per ritrovare qualcosa messo chissà dove.

2. Non tengo niente di superfluo

Non è sempre stato così. Prima avevo roba extra di praticamente tutto. Ma da quando ho deciso di vivere una vita semplice in cui non sono sempre a mettere in ordine, ho ridotto drasticamente il numero delle cose che ho, tenendo solo ciò che è necessario.

Faccio un esempio: una volta rimettendo a posto la soffitta mi sono resa conto di avere ben 30 diverse luci per l'albero di Natale (avrebbero addobbato anche 3 o 4 alberi!). Le ho provate tutte e quelle che non funzionavano le ho gettate, senza rimorso!

Gli eccessi funzionanti solitamente li ho rivenduti o regalati.

organizzare la pulizia della casa

3. Tengo le carte organizzate

Se hai pile di documenti per la casa dovresti prendere l'abitudine di fare come me. È meno impegnativo sistemare via  i fogli che arrivano, invece che lasciarli a giro per casa.

Trova un archivio, un classificatore o qualsiasi cosa tu preferisca (e che corrisponda al tipo di documenti che hai) e raduna tutto.

Quando le bollette arrivano, mettile in un posto e appena pagate sistemale subito nell'archivio e fai lo stesso con coupon, ricevute e altre cose in modo poi da ritrovarle facilmente se ti dovessero servire.

Non solo avrai la casa più ordinata, ma potrai risparmiare tempo a cercare i documenti quando ne avrai bisogno in un secondo momento.

4. Pulisco le superfici subito dopo ogni utilizzo

Dopo che ho cucinato, che mi sono lavata i denti, che mi sono fatta un panino, che mi sono truccata, insomma dopo ogni azione che faccio, ripulisco subito la superficie che ho usato.

Non sopporto vedere un lavandino sporco, così come i fornelli o gli specchi, così ho preso l'abitudine a pulire velocemente l'area usata per mantenerla limpida e ordinata.

Ci vogliono solo pochi secondi per farlo, mentre se lo sporco o l'unto si lasciano seccare, ci può volere molto più tempo ed energia per riuscire a pulire bene.

5. Il mio letto è fatto per dormire, non per accumulare

Mia madre era un'accumulatrice di cose che ammucchiava sul suo letto. E a me faceva impazzire vedere tutta quella roba e non capivo a cosa servisse tutto quel caotico modo di mettere i vestiti e non solo. Voglio dire, è anche fastidioso mentre si dorme, no?

Il mio letto lo uso solo per lo scopo per cui è stato creato e non per appoggiarci le mie cose.

Se avete l'abitudine di usare il vostro letto per metterci i vestiti, probabilmente li indosserete spesso sgualciti. Sicuri di voler continuare così?

consigli utili per la pulizia della casa

6. Ho un ragionevole numero di cuscini e coperte

Ricordo una volta di essere andata a pulire una casa e di aver contato ben 12 cuscini su un solo letto. Come si fa dormire con 12 cuscini?

Sul letto sicuramente sono scomodi da tenere (ci si rimane soffocati!) ed essendo per buona parte cuscini da arredamento tutte le volte sono da togliere prima di andare a dormire. E molto spesso cascano per terra. Stessa fine per le coperte sempre da arredamento.

Vale la pena fare un trasloco tutte le volte che si va a dormire? Secondo me meglio buttare i cuscini che non servono e regalare le coperte a qualche rifugio per animali.

Meno cose ci sono sul letto la mattina e più velocemente si rifà!

7. Rifaccio il letto tutti i giorni

Niente rende l'aspetto della vostra camera più ordinato e pulito di un letto rifatto. È un'abitudine molto semplice da prendere e fa davvero miracoli per il colpo d'occhio sull'ordine di una camera.

Chi non ama perdere troppo tempo a fare il letto potrebbe optare per per i copri piumone, che in altri paesi usano al posto del lenzuolo. Questo permette di rifare il letto in meno di un minuto. Basta tirarli su, sia che abbiano il piumone al loro interno o sia che siano da soli.

8. Ripongo sempre le mie scarpe e la mia giacca

Odio vedere le scarpe sparpagliate in camera o in salotto. Una delle migliori abitudini da prendere è levarsi le scarpe appena entrati in casa e riporle subito in una scarpiera, magari vicina alla porta d'ingresso.

Stessa cosa per la giacca o il giubbotto. Appena si entra in casa si ripone nell'armadio e non si butta sulla poltrona.

Sono due gesti che aiutano molto a mantenere la casa in ordine e pulita! Potete chiedere di farlo anche ai vostri invitati, avrà un ché di “orientale” che a molti piace, ve lo garantisco!

 consigli per la pulizia della casa

9. Lavo sempre i piatti o li metto subito in lavastoviglie dopo l'uso

Nascendo mia figlia ero famoso per lasciare i piatti sporchi nel lavandino anche quando c'era un sacco di spazio in lavastoviglie. Alla fine sono riuscito a cambiare la mia abitudine, anche se non è stato facile. Ma ne è valsa la pena.

Si tratta solo di sciacquare velocemente, aprire la porta della lavastoviglie e mettere il piatto (o altro) dentro. Si impiegano pochi minuti e dopo si hanno le stoviglie pronte all'uso. Anche perché lo sporco se sciacquato subito è più facile da pulire sia in lavastoviglie che a mano.

Se adoperate tovaglioli di carta a tavola, io vi consiglio di riutilizzarli prima di gettarli. Come? Togliendo via l'eventuale unto dei piatti o delle pentole. Anche questa operazione faciliterà la pulizia. Provare per credere!

10. Rimetto le cose a posto dopo l'uso

Questa è un'abitudine che fortunatamente abbiamo preso tutti in casa, grazie all'educazione di mia madre.

Ognuno di noi quando usa una cosa, soprattutto se è di altre persone, la rimette sempre a posto. Se tutti lasciassimo le cose a giro quando le usiamo, il legittimo proprietario non ritroverebbe mai niente, visto che siamo in 6 in casa!

Mettere le cose al suo posto è un buon modo per ritrovare tutto e assicurarsi una casa ordinata.

11. Spolvero e Aspiro Regolarmente

Può sembrare da fuori di testa il mio programma di pulizia della casa, ma io è così che mi sono organizzata. Avendo tre gatti aspiro per terra tutti i giorni e spolvero una volta a settimana.

Per le persone che non hanno animali può bastare aspirare e spolverare una volta a settimana.

Farlo abitualmente tutte le settimane fa mantenere pulita la casa per più tempo. Con gli animali magari si deve passare l'aspirapolvere qualche volta in più, ma grazie a questo la casa rimarrà presentabile a lungo.

consigli utili per la pulizia della casa

12. Mantengo il bagno pulito in pochi minuti al giorno

Non serve tutta la mattina, ma 5 minuti al giorno. Basta organizzarsi con uno straccio non troppo bagnato, un panno per lo specchio e una spugna con un po' di varechina per dare una passata veloce sui sanitari.

Si può coinvolgere i bambini (o altri familiari) che possono essere incaricati di cambiare gli asciugamani oppure di vuotare il cestino e controllare la quantità di carta igienica.

13. Tollerare un po' di imprecisione

La chiave per una pulizia della casa perfetta è non esagerare. Non si deve essere ossessionati dalla pulizia e dall'ordine. Dedicarsi ai familiari e al proprio tempo libero è importante per poter meglio affrontare anche i lavori in casa (e fuori casa, per chi ha impegni lavorativi). Quindi ogni tanto bisogna essere tolleranti e bisogna saper rimandare a più tardi le faccende per dedicarsi alle persone amate e a sé stessi.

14. Una domenica al mese di pulizie familiari

Visto che è importante passare del tempo con la famiglia, io organizzo una volta al mese le “pulizie familiari”. Tutti insieme quindi ci mettiamo a sistemare la casa collaborando piacevolmente in squadra. È un modo molto a volte divertente di occuparsi delle faccende domestiche!

Ogni tanto cominciamo la mattina presto e se finiamo prima, durante il pomeriggio andiamo tutti insieme a mangiarci un bel gelato!

15. Ho rispetto di chi vive con me

Tenere la casa il più possibilmente in ordine e pulita non è solo un piacere personale, ma anche un modo per rispettare le persone che vivono con me.

Ciò che faccio a casa mia cerco di farlo anche altrove e questo insegna agli altri che tipo di persona io sia, che rispetto l'ambiente in cui vivo e i miei simili.

Dando il buon esempio inoltre, anche gli altri riescono poi a fare con più semplicità quello che è necessario per tenere in ordine.

Questi 15 consigli per la pulizia della casa sono più abitudini che veri e propri impegni nelle faccende domestiche. Una casa pulita e ordinata riduce lo stress che invece si ha nelle case disordinate. Sarete felici di vedere la vostra casa semi perfetta (una casa vissuta non può essere perfetta!) e godrete subito dei benefici che la pulizia offre.

Reply

Select Language