Come pulire il divano con l'ammoniaca

Come pulire il divano con l’ammoniaca: Il metodo più facile ed efficace?

Sicuramente saprai che l’ammoniaca può essere utilizzata per le pulizie domestiche. E’ anzi, uno dei prodotti più efficaci che puoi utilizzare, ma sapevi che puoi utilizzarla anche per pulire il divano?

Se ti stai chiedendo come pulire il divano con l’ammoniaca sei appena approdato nel posto giusto. In questo nostro approfondimento tratteremo ogni aspetto della pulizia del divano con l’ammoniaca.

Seppure sappiamo che l’ammoniaca è molto efficace per pulire le macchie, infatti, sappiamo anche che si tratta di un prodotto molto aggressivo (ecco perchè è tanto efficace!) e deve quindi essere utilizzato con cautela su materiali che possono essere fragili, come i tessuti di cui sono in genere coperti i divani.

Siamo abituati a pensare che le macchie sul divano siano permanenti, che una volta macchiato il divano sia da buttare, oppure che dobbiamo per forza chiamare una ditta di pulizie professionista.

Con l’ammoniaca, usata come si deve, possiamo al contrario risolvere la maggior parte dei problemi. Leggi attentamente la nostra guida e scopri come pulire il divano con l’ammoniaca.

Cos’è l’ammoniaca?

Il miglior modo per evitare danni quando usiamo l’ammoniaca per pulire il divano è sapere bene di cosa si tratta. Cos’è quindi l’ammoniaca?

L’ammoniaca è un prodotto chimico che si presenta in forma gassosa incolore dal forte odore pungente. Seppure esista in forma gassosa, l’ammoniaca è ben solubile, ecco perché riusciamo facilmente ad ottenere la forma liquidità che è quella che utilizziamo per le pulizie in casa.

L’ammoniaca è infatti efficace su molte superfici ma deve essere sempre utilizzata con cautela (vedi, per esempio, come pulire le tapparelle con l’ammoniaca).

L’ammoniaca è un prodotto tossico. Questo non significa però che non possiamo utilizzarla per le pulizie di casa. Quando usiamo l’ammoniaca per pulire, infatti, la usiamo in piccole quantità e diluita in acqua: questo previene la maggior parte dei rischi derivati dal contatto o l’inalazione di questo prodotto chimico.

Essendo comunque un prodotto tossico, non possiamo non utilizzare tutte le precauzione dovute: la tua sicurezza è l’aspetto più importante per questo gli abbiamo dedicato un paragrafo a sé stante (vedi paragrafo dedicato in basso).

ammoniaca per pulire il divano

Ammoniaca per pulire il divano: a cosa serve

In quali circostanze possiamo pulire il divano con l’ammoniaca? 

Usando tutte le precauzioni – vedi paragrafo dedicato – puoi utilizzare l’ammoniaca per pulire il divano in qualsiasi occasione: per una pulizia totale o solo per rimuovere una particolare macchia accidentale. 

Se il divano è sfoderabile, in genere la pulizia generale si fa in lavatrice. Se non è sfoderabile, non sempre si usa l’ammoniaca: si può utilizzare anche una soluzione di acqua e detersivo.

Quando invece dobbiamo rimuovere una macchia, anche molto scura come può essere una macchia di vino rosso o di caffè, non c’è prodotto più efficace dell’ammoniaca (usata diluita con acqua).

Per saperne di più

Come Togliere le Macchie di Olio dal Divano Causate da Liquidi?

Come Togliere le Macchie di Olio dal Divano più Comuni Senza Danni?

Come Togliere le Macchie di Cosmetici dal Divano?

Quali macchie si possono rimuovere con l’ammoniaca?

L’ammoniaca è efficace contro un gran numero di macchie – se non riesci a rimuovere una macchia con l’ammoniaca, difficilmente ci riuscirai con un altro prodotto.

L’ammoniaca è efficace contro:

  • macchie di cibo
  • macchi di bevande, anche scure come caffè o vino rosso
  • macchie di urina feci (se hai bambini piccoli o animali)
  • macchie di muffa

Ammoniaca per pulire divano: cosa ti serve

Passiamo finalmente alla parte pratica: cosa ti serve per pulire il divano con l’ammoniaca?

Prepara:

  • un aspirapolvere
  • panni puliti 
  • olio essenziale (facoltativo)
  • bicarbonato (facoltativo)
  • soluzione di acqua e ammoniaca

Ma come diluira l’ammoniaca per ottenere una pulizia efficace senza essere troppo aggressivi sui tessuti? In mezzo secchio d’acqua, va sciolto solo mezzo bicchiere di ammoniaca.

L’olio essenziale e il bicarbonato sono facoltativi perchè non servono per pulire il divano e aiutare a rimuovere le macchie, ma solo per aiutare a eliminare l’odore pungente dell’ammoniaca. Anche su questo aspetto ci siamo concentrati con un paragrafo dedicato.

pulizia del divano con l’ammoniaca

Ammoniaca per pulizia divani: precauzioni importanti

Come abbiamo accennato più volte, è importante prestare attenzione ad alcune cose quando si utilizza l’ammoniaca. 

Il principio generale è che dobbiamo evitare di respirare direttamente i vapori dell’ammoniaca, di schizzare l’ammoniaca sugli occhi o in bocca, e di evitare il contatto con la pelle, specialmente prolungato. Per tutti questi fattori di rischio esistono semplici soluzioni:

  1. Indossa sempre i guanti quando maneggi l’ammoniaca (durante la pulizia, ma anche durante la diluizione). I migliori sono quelli di gomma che si usano per lavare i piatti perchè proteggono anche polso e parte dell’avambraccio.
  1. Per proteggere sia le vie respiratorie che la mucosa della bocca, utilizza una mascherina. Di sicuro non ti sarà difficile reperirne una! Qualsiasi mascherina può fare al caso tuo, ma evita di utilizzare panni annodati attorno al viso che non sono impermeabili, perchè se l’ammoniaca dovesse schizzare, ti ritroveresti a respirare maggiormente i vapori, specialmente se non ti accorgi che il panno si è bagnato. mascherina chirurgica oppure ffp2 sono quindi da preferire.
  1. Indossa un qualsiasi tipo di occhiali. Non serve che siano occhiali di plastica protettivi: se non hai nessuna alternativa, potrebbero andare bene anche dei comuni occhiali da sole! Quello che ti serve infatti è solo una barriera fisica in modo che se si verificano degli schizzi non possano raggiungere i tuoi occhi.
  1. Presta la massima attenzione quando maneggi l’ammoniaca: non aprire il flacone vicino al viso; se possibile prepara la diluizione all’aperto; non rovesciare la diluizione…
  1. Area l’area in cui stai per utilizzare l’ammoniaca per pulire il divano. L’ideale sarebbe portare il divano all’esterno (ti aiuterebbe anche per la fase di asciugatura che, come vedremo, è molto importante. Se non è possibile portare il divano in giardino o in terrazza, allora è importante aprire tutte le porte e le finestre durante la pulizia e lasciarle aperte anche per alcune ore dopo aver concluso il processo.

Usare l’ammoniaca per rimuovere macchie di muffa dal divano

Armato di tutti gli strumenti che ti occorrono per effettuare la pulizia e per proteggerti dagli eventuali rischi, è tempo di passare alla pulizia del divano con l’ammoniaca vera e propria.

  1. Preparazione del divano

Come abbiamo accennato, se puoi, la mossa più intelligente è portare all’esterno il divano, in giardino o in terrazza. Ti aiuterà durante la fase di asciugatura, non rischierai di schizzare il pavimento, e la stanza non si impregnerà dell’odore pungente dell’ammoniaca.

Se non puoi trasportare il tuo divano fuori, allora apri tutte le porte e finestre. 

A questo punto, puoi iniziare a preparare il divano per la pulizia vera e propria. L’ammoniaca deve essere usata sul divano privo di polvere (altrimenti peggiorerai la situazione invece che migliorarla).

Passa quindi l’aspirapolvere su tutto il divano e in particolar modo nei pressi della macchia che devi rimuovere (se si tratta di una macchia asciutta).

rimuovere macchie dal divano
  1. Test sul tessuto

Dal momento che l’ammoniaca è un prodotto piuttosto aggressivo, c’è bisogno di un piccolo test sul tessuto del divano per assicurarti che l’utilizzo dell’ammoniaca non provochi danni a lle fibre o ai colori.

Spruzza un minimo di prodotto in un angolo non visibile del divano. Strofina con un panno pulito come faresti per rimuovere la macchia e lascia asciugare. Se le fibre tornano come nuove, allora puoi usare tranquillamente la soluzione sulla macchia e su tutto il divano.

  1. Utilizzo della soluzione di ammoniaca e acqua

A questo punto, puoi spruzzare la tua soluzione di acqua e ammoniaca sulla macchia da trattare. Strofina con un panno pulito, ma evita di usare le spazzole. Spazzola e ammoniaca insieme sarebbero troppo aggressive per le fibre.

Potrebbe essere necessario ripetere il trattamento più volte – anche molte. Se dopo la prima applicazione non ottieni il risultato sperato, quindi, non disperare. Ripeti lo stesso processo fino ad ottenere il risultato che desideri.

  1. Asciugatura

E’ il momento di lasciare asciugare la parte trattata. Se è possibile, lascia il divano all’aperto o le finestre aperte anche dopo che, al tatto, il divano risulta asciutto. Ti servirà a lasciare che l’odore dell’ammoniaca evapori e non rimanga intrappolato tra le fibre del divano.

Come togliere l’odore di ammoniaca dal divano

Trattandosi di tessuto, le fibre del divano tenderanno a trattenere l’odore dell’ammoniaca. Per questo, potrebbe essere necessario un trattamento successivo che serve proprio, una volta eliminata la macchia con l’ammoniaca, a eliminare l’odore dell’ammoniaca stessa.

Per togliere l’odore di ammoniaca dal divano puoi usare due metodi:

  1. Aggiungere alcune gocce di un olio essenziale a tua scelta alla soluzione di acqua e ammoniaca.
  2. applicare del bicarbonato dopo il trattamento di pulizia.

Per procedere con il secondo metodo, fai in questo modo:

  • distribuisci la polvere del bicarbonato su tutta la superficie sulla quale hai precedentemente utilizzato l’ammoniaca;
  • lascia il bicarbonato sul divano per una notte intera (e se puoi anche una ulteriore notte)
  • aspira il bicarbonato con l’aspirapolvere (potrebbe essere necessaria più di una passata)

Il bicarbonato è molto efficace nell’assorbire gli odori: rimuovendo il bicarbonato dal divano porterai via anche l’odore di ammoniaca.

Conclusioni

Per rimuovere macchie dal divano, specialmente se sono asciutte o vecchie, nessun prodotto è più efficace dell’ammoniaca. Per utilizzarla devi conoscere il prodotto, le precauzioni da utilizzare, e come usarlo.

In questo approfondimento, ti abbiamo appena fornito tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Similar Posts