Come Togliere le Macchie di Olio dal Divano

Come Togliere le Macchie di Olio dal Divano Causate da Liquidi?

Focus su come togliere le macchie causate da liquidi

Le macchie sul divano possono diventare molto difficili da rimuovere, specialmente quando sono causate da liquidi versati accidentalmente. I liquidi, infatti, possono penetrare in profondità nelle fibre e questo rende la pulizia molto difficoltosa.

Come togliere le macchie di olio dal divano in pelle

Se il tuo divano è in pelle, sei molto fortunato: la pelle è impermeabile e quindi per rimuovere la macchia di olio dal divano ti basterà asciugare o al massimo utilizzare un qualsiasi detergente spray.

Per tutti gli altri tipi di divano, invece, consigliamo di consultare la nostra guida. Offriamo una soluzione a tutti i tipi di incidenti che possono succedere quando un liquido va a finire sul divano.

Come Togliere le Macchie di olio dal Divano

1. Come togliere le macchie di caffè e tè dal divano

Una delle cose che capita più spesso è versare caffè o tè accidentalmente sul divano; ecco quindi come rimuovere questo tipo di macchie.

Entrambe le bevande contengono tannino, una sostanza che penetra in profondità nelle fibre e provoca una decolorazione dei tessuti e creazioni di macchine giallo-marrone.

Inoltre, siccome si tratta di bevande che quasi sempre vengono bevute calda, la temperatura elevata facilita la penetrazione del liquido nelle fibre peggiorando la situazione.

Per questo motivo, è bene trattare la macchia non appena si verifica l’incidente e prima che si asciughi. Quando è troppo tardi, sia il caffè che il tè possono provocare danni permanenti al rivestimento del tuo divano e nemmeno una pulizia professionale potrà assicurare un risultato ottimale.

Per saperne di più:

Come Togliere le Macchie di Olio dal Divano più Comuni Senza Danni?

Come Togliere le Macchie di Cosmetici dal Divano?

I Migliori Rimedi Naturali per Togliere Macchie di Olio

Ecco quindi quello che devi fare quando versi accidentalmente caffè  otè sul tuo divano.

  • Sciacqua subito l’area con abbondante acqua in modo da rimuovere più liquido possibile. Usa dei tovaglioli o stracci per asciugare e rimuovere quello che viene via e poi aggiungere altra acqua. Se però il tuo divano è di un tessuto che non tollera bene l’umidità, allora fai attenzione a non esagerare.
  • A questo punto puoi passare ad una pulizia professionale che prevede l’utilizzo di prodotti anti-macchie e prodotti per la pulizia dei tessuti. Applica i prodotti per estrarre il liquido dalle fibre.
  • Potresti dover applicare il prodotto diverse volte e poi continuare a sciacquare con l’acqua.

A questo punto è bene precisare che il caffè che si è versato è di tipo decaffeinato, questo metodo non funziona e devi utilizzare un metodo simile a quello che si utilizza per trattare le macchie di colorante. Se invece il liquido versato è birra o simili, allora questo metodo sarà comunque efficace.

Come Togliere le Macchie di olio dal Divano

2. Come togliere le macchie di succo di frutta dal divano

Quando il divano si sporca di succo di frutta, una cosa importante da considerare è di che tipo di succo di frutta si tratta.

Gli agrumi, infatti, sono privi di tannino (responsabile di macchie che decolorano le fibre e creano gore giallo-marroni) mentre i frutti scuri – come le more, i mirtilli, l’uva rossa, il mirtillo rosso… – lo contengono. 

Se a smacchiare il divano è un succo di frutta scura, allora la soluzione migliore potrebbe essere un solvente per tannini.

Un’altra cosa importante da considerare è se il succo di frutta contiene coloranti alimentari artificiali. Se la risposta è sì, allora dovrai utilizzare uno smacchiatore per pulire la macchia dal divano.

Ecco una breve guida per togliere le macchie di succo dal divano in tessuto, o altre fibre sintetiche.

  • Utilizzare una soluzione smacchiante per coprire l’area colpita e i suoi dintorni;
  • Versare acqua fredda sulla macchia per rimuovere sia il prodotto che lo sporco;
  • Se la macchia non è ancora scomparsa del tutto, applica lo smacchiatore di nuovo, oppure utilizzarne uno specifico per il caffè (anche se si tratta di succo di frutta scuro – anche il caffè contiene tannino). 

La stessa procedura può essere utilizzata per trattare macchie di: birra, sidro, alcolici scuri, bevande a base di cola, bibite colorate artificialmente e vino rosso.

3. Come togliere le macchie di latte dal divano

Il latte è una macchia proteica, quindi usare uno smacchiatore proteico sarebbe l’opzione migliore in questo caso.

L’aspetto più problematico delle macchie di latte è che possono essere grasse, attirano i batteri e, se trascurate, possono causare odori terribili. Ecco perché è importante trattare subito la macchia di latte.

Se per qualsiasi motivo non hai potuto occuparti subito della macchia, il nostro consiglio è di chiedere l’aiuto di un professionista. Se, al contrario, la macchia è fresca, allora segui questi semplici passi.

  • Con uno smacchiatore proteico, copri interamente la macchia e anche le zone circostanti;
  • Usando acqua fredda, rimuovi lo smacchiatore e possibilmente anche la macchia (essendo il latte proteico, è importante che non usi acqua calda o peggioreresti la situazione)
  • Al termine, sciacquare l’area con abbondante acqua fredda e poi tampona con carta o tessuto assorbente per asciugare il più possibile e non lasciare troppa umidità sul rivestimento del divano.

Possono essere trattate allo stesso modo tutte le macchie provocate da prodotti a base di latte, latte al cioccolato, yogurt, gelato al latte e vomito.

 togliere le macchie di urina dal divano

4. Come togliere la macchie di vino dal divano

Il metodo per rimuovere le macchie di vino dipende dal vino: rosso o bianco. Il vino bianco può essere trattato come qualsiasi altro alcol:

    • Applicare uno smacchiatore sulla macchia.

    • Rimuovere prodotto e macchia con acqua fredda..

Il vino rosso, invece, deve essere trattato con uno smacchiatore per il caffè (perchè sia il vino rosso che il caffè contengono tannino) Un altro punto degno di nota è che se versi del vino rosso su un tessuto in fibra naturale, sarà molto difficile rimuovere la macchia. Prova a contattare un professionista per un consiglio su come procedere.

Come trattare le macchie di fluidi corporei sul divano

Visto che stiamo parlando di come togliere le macchie di liquido dal divano, abbiamo pensato di includere anche una sezione che trattasse di macchie provocate da fluidi corporei.

Può succedere infatti di versare alcune gocce di sangue sul divano, o che capitino incidenti con bambini piccoli e pannolini.

1. Come togliere le macchie di sangue dal divano

Una delle cose che devi tenere a mente quando hai a che fare con le macchie di sangue è che questo tipo di macchia rientra nella categoria delle macchie proteiche. Ciò significa che non devi assolutamente utilizzare l’acqua calda (proprio come abbiamo specificato per il latte).

Indossa sempre guanti e protezione per gli occhi durante il processo di pulizia per evitare possibili contaminazioni. Un’altra cosa importante da tenere in considerazione è che se la macchia si è asciugata, è decisamente consigliato richiedere l’aiuto di un professionista del settore.

  • Per prima cosa, rimuovi quanto più possibile della macchia utilizzando solo acqua fredda.
  • Utilizza uno smacchiatore a base d’acqua (senza solventi) e applicalo sulla zona e l’area circostante.
  • Inizia a rimuovere il prodotto utilizzando salviette pulire. Non strofinare il prodotto che hai utilizzato, ma tampona e togli tutto piano piano.
  • Ripeti l’applicazione e rimozione del prodotto finché la macchia non è sparita.
  • A questo punto, rimuovi tutti i residui di prodotto con l’acqua fredda.

Se la macchia di sangue non è sparita del tutto, rivolgiti a dei professionisti.

2. Come togliere le macchie di feci dal divano

Sebbene questo sia un argomento spiacevole, chiunque abbia animali domestici o bambini probabilmente avrà avuto incidenti simili. Inoltre, è molto importante sapere cosa fare se ci si trova di fronte a questo tipo di macchia: se si facesse qualcosa di sbagliato si finirebbe ad avere un divano puzzolente!

La guida che indichiamo di seguito può essere utilizzata anche per macchie di vomito.

  • I professionisti consigliano che, per rimuovere questo tipo di macchia, la cosa migliore sia lasciarla asciugare per un giorno. Corpi quindi la macchia in modo da contenere il cattivo odore.
  • Dopo che è passato un giorno, spazzola via la macchia con una spazzola di media durezza. Questo serve a evitare di bagnare la macchia e evitare che venga assorbita in profondità dalle fibre del rivestimento del divano.

3. Come togliere le macchie di urina dal divano

Le macchie di urina sul divano sono un altro aspetto spiacevole con cui alcuni genitori o proprietari di animali domestici possono avere a che fare qualche volta.

Le macchie di urina possono essere difficili o impossibili da rimuovere se si sono asciugate, specialmente nei materiali più assorbenti. Se quindi ti capita un incidente del genere, cerca di agire subito!

    • Se hai intenzione di provare a pulire questo tipo di macchia a casa, ti consigliamo di acquistare un neutralizzatore di urina. Spruzzalo sull’area e lascialo neutralizzare e deodorare la macchia.

    • I professionisti di solito usano tecniche e macchinari speciali per togliere le macchie di urina dal divano. Se il rivestimento del tuo divano non è sensibile all’umidità, puoi provare a lavare via la macchia utilizzando abbondante acqua. In alternativa, se il divano è sfoderabile, lavalo in lavatrice ma leggi sempre attentamente le indicazioni riportate sull’etichetta.

Adesso che sai come rimuovere tutte le macchie di liquido dal divano potrai goderti ancora di più il tuo divano nuovo!