rimedi per togliere macchie di olio

I Migliori Rimedi Naturali per Togliere Macchie di Olio

Lo sappiamo, quando dell’olio cade sul nostro capo d’abbigliamento preferito, su un tappeto o su un divano il pensiero va subito al terribile alone che per anni si presenterà davanti ai nostri occhi e che magari ci costringerà a fare nuovi acquisti e cambiamenti.

In questo articolo vedremo semplici tecniche per rimuovere le difficili macchie di olio, usando rimedi naturali (e non solo) ed economici. Sappiamo inoltre che esistono anche altri tipi di olio, ad esempio quelli dell’auto, che creano delle terribili macchie sull’asfalto, magari nel nostro cortile o nel garage, e che sono terribilmente ostinate da rimuovere. 

Bene, siete pronti per intraprendere questa crociata contro le chiazze di unto? Iniziamo!

Veloce vademecum su come togliere le macchie di olio dai vestiti 

Cucinare e procurarsi una macchia con l’olio che schizza è molto più facile di quanto si possa immaginare. L’ideale è intervenire subito, per evitare che andando avanti col tempo la macchia possa diventare permanente.

La sequenza di azioni più rapide per rimuovere le macchie di olio dai vestiti è: 

  • Tamponare l’olio in eccesso con una salvietta, premendo su entrambi i lati del tessuto.
  • Applicare del borotalco oppure dell’amido di mais, facendo attenzione a non versarne anche su altre parti del capo. Lasciar riposare e rimuovere.
  • Usare una goccia di detersivo per piatti diluito in acqua direttamente sulla macchia e spargerlo utilizzando il pollice. Strofinare con un movimento circolare su entrambi i lati della stoffa e lavare regolarmente.

Ricordate: mai asciugare in asciugatrice un capo macchiato di olio, poiché il grasso potrebbe penetrare nel tessuto. Un’altra accortezza è anche quella di evitare di stirare un capo macchiato o, almeno, tralasciare la zona con la chiazza poiché il calore potrebbe rendere l’alone nuovamente visibile.

Come eliminare una macchia di pittura a olio

Siete creativi e vi piace dipingere con i colori ad olio? Bene, per eliminare le macchie di pittura a olio utilizzate l’acetone o l’alcol denaturato, quindi lavate il capo seguendo le indicazioni riportate in etichetta. Lasciate asciugare all’aria aperta, poiché con l’asciugatrice l’olio potrebbe fissarsi nelle fibre del tessuto.

rimedi per togliere macchie di olio

Come eliminare una macchia di olio con il bicarbonato

Vediamo ora come togliere le macchie di olio secondo uno dei rimedi della nonna più diffuso: con l’uso del bicarbonato.

Create una pasta mescolando due parti di bicarbonato e una di acqua. Applicate il risultato sulla zona macchiata e lasciate riposare per 15 minuti o fin quando la pasta non vi sembra asciutta, in questo modo potrà assorbire l’olio. Infine, sciacquate il bicarbonato di sodio dal tessuto, facendo un lavaggio classico. 

Come rimuovere le macchie di olio con le bevande gassate o acqua frizzante

Sapevate che l’anidride carbonica lavora come un supersgrassatore?

Versate l’acqua in un recipiente e aggiungere una tazzina di aceto bianco, quindi immergete il tessuto per una decina di minuti. Versate poi un po’ di bicarbonato sulla macchia e lasciate riposare per un’ora. Completate il lavaggio come da etichetta, preferibilmente usando sapone di Marsiglia, da strofinare eventualmente sulla macchia, per essere certi che scompaia qualsiasi alone.

Un altro trucchetto implica le bevande gassate, meglio ancora se la cola. Versate in una ciotola due parti di acqua e una di cola, inserite l’indumento e lasciate in ammollo per un’oretta. Quindi lavate il capo come fate abitualmente.

Come togliere togliere macchia di olio a secco

È possibile togliere una macchia di olio senza lavare, a secco? Ebbene sì, utilizzando un piccolo elettrodomestico che tutti (o quasi) abbiamo in casa: il ferro da stiro. Incredibile, vero?

Prima di procedere, procuratevi uno di quei sacchetti di carta per il pane e posizionatelo sulla macchia. A questo punto, accendete il ferro, passatelo sulla zona incriminata più volte e otterrete l’effetto trasferello, ovvero l’olio si sposterà sulla carta.

rimedi per togliere le macchie di olio

Come togliere una macchia dai vestiti con lo shampoo

Lo shampoo è sicuramente un prodotto che tutti noi abbiamo in casa, magari per questo scopo potremmo usare anche quella bottiglia rimasta quasi intatta perché non funziona bene per i nostri capelli… ebbene sì, ogni tipologia di shampoo va bene, del resto si tratta di prodotti a loro modo sgrassanti.

Coprite l’intera macchia con lo shampoo e passateci sopra le dita con movimenti circolari, fin quando non si formerà una schiuma. Poco a poco, vedrete che l’unto inizierà a dissolversi.

Una volta sciolta la macchia, sciacquare la zona con acqua e fate un ulteriore lavaggio con l’aceto, che funzionerà da detergente naturale che scioglierà completamente l'olio. Infine, lavate il capo come sempre e asciugate all’aria.

Come togliere le macchie di olio dai jeans

Una pizza fuori casa con gli amici ed ecco che i nostri jeans preferiti tornano a casa con una vistosa macchia di unto. Niente panico!
Abbiamo l’antidoto casalingo miracoloso per recuperare uno dei vostri capi preferiti.
Uno dei rimedi per togliere macchie di olio dai jeans consiste nell’utilizzare il succo di limone.

Basta applicare il succo di limone direttamente sulla macchia e lasciarlo in posa per diversi minuti. Quindi lavate i jeans come fate solitamente ma al rovescio, risvoltandoli.

Per eliminare una macchia dai jeans potete utilizzare anche uno dei trucchetti che vi abbiamo detto in precedenza.

Come rimuovere le macchie di olio dalla pelle

Se versate accidentalmente dell’olio sui tessuti in pelle, questa volta vi conviene davvero agire il prima possibile, poiché non potrete ricorrere alla lavatrice per lavare la vostra giacca preferita e non tutte le lavanderie si occupano della pulizia di questo tessuto. Conoscere come agire in caso di macchie sugli indumenti in pelle è quindi indispensabile.

Oltre a tentare di adoperarvi con lo shampoo, come abbiamo visto in precedenza, provate con il dentifricio. Ebbene sì, pare che il dentifricio abbia qualità pulenti e lucidanti che non danneggiano la pelle. Come sempre, vi consigliamo di testare questa tecnica su una piccola area, per essere sicuri che il tessuto non si rovini.

Per questo scopo è importante non utilizzare il dentifricio in gel, né con microgranuli, ma un normale, comunissimo, dentifricio bianco.

Versate un po’ di dentifricio sul dito, strofinate sulla macchia d’olio e lasciate in posa per qualche minuto. Rimuovetelo poi con una salviettina di carta o un panno pulito e se la macchia è ancora presente ripetete l’operazione.

Incredibile, avreste mai pensato che il dentifricio potesse correre in vostro aiuto perrimuovere le macchie di olio dalla pelle? Un po’ come quando vi dicono che serve anche per la pulizia del frigorifero.

 come togliere le macchie di olio in modo naturale

Come togliere le macchie utilizzando l'alcool

Uno dei rimedi per togliere le macchie di olio secco, che ormai si è asciugato da un po’, è utilizzando l’alcool etilico a 90°. Un prodotto economico, che forse tutti abbiamo già in casa.

Versate un po’ di alcol sulla chiazza di olio e lasciate in posa per circa 10 minuti. In questo breve lasso di tempo, prendete una vaschetta e riempitela con acqua e sapone per il bucato. Passato il tempo di posa, inserite il capo nella bacinella preparata e lasciate in ammollo per una trentina di minuti. Se serve, strofinate un po’ il tessuto nella zona in cui si trova la macchia per vederla scomparire, sciacquate e lasciate asciugare all’aperto.

Togliere macchie di olio dal tappeto e dal divano

Tappeti e divani sono spesso vittime di macchie di qualsiasi tipo e i metodi per rimuoverle sono diversi. Vediamo insieme come togliere macchie di olio utilizzando prodotti economici che abbiamo già in casa, come il bicarbonato di sodio o l’amido di mais che sono anche eco friendly e sicuri per chi ha bambini e animali domestici.
Coprite l’area interessata con una delle due polveri, non abbiate paura perché non macchieranno il tappeto e in compenso assorbiranno l’unto.

Strofinate abbastanza da far penetrare l’amido o il bicarbonato nelle fibre del tappeto o del divano (se non si tratta di un tessuto troppo pregiato potete usare uno spazzolino da denti).

Lasciate riposare, fin quando la polvere non si solidifica (almeno 15 minuti), quindi aspirare con l’aspirapolvere. Adesso pulite con una miscela creata con una goccia di detersivo per piatti diluita in acqua e strofinate con un panno pulito, se si crea molta schiuma dovete solo pazientare, pian piano verrà via. 

Togliere le macchie di olio con il sale… anche dai tessuti scamosciati!

Un altro trucchetto economico ed estremamente accessibile a tutti per rimuovere le macchie di olio è utilizzando il sale. Esatto, del comune sale da cucina! Questo sistema funziona bene anche sullo scamosciato, un tessuto delicato.

Versate quindi il sale sulla chiazza, fino a coprirla bene, e lasciate riposare per 5 ore. Con una spazzola (va bene anche lo spazzolino da denti) spazzolate delicatamente in un verso e nell’altro. Quindi procedere al normale lavaggio (per il camoscio seguire le indicazioni adatte).

Togliere macchie di olio dal cemento

Capita di rovinare il vialetto di casa o il porticato con l’olio delle auto e delle moto. Se il pavimento è grezzo, in cemento, la macchia si può eliminare usando la trielina o la benzina, che funzionano come solventi per il grasso.

Naturalmente, vi consigliamo di fare questa operazione in un ambiente con una buona ventilazione, lontano da animali e bambini, senza fumare e stando ben distanti dalle fiamme.

Dopo aver versato una generosa quantità di solvente, aggiungete uno strato di talco, che assorbirà la parte grassa. Con una spazzola, rimuovere il talco e se la macchia è ancora presente ripetete l’operazione.

Se la macchia di olio di motore presente sul cemento è fresca, potete provare a rimuoverla provando a versare della segatura o altra polvere, ad esempio la sabbia (anche quella della lettiera del gatto!) o del terriccio, aspettare qualche oretta e poi rimuoverla con una spazzola o una scopa. Se avete un sgrassatore (l’ideale sarebbe avere proprio quello per motori) versatene un po’ seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, quindi sciacquate.

Rimedi per togliere le macchie di olio dalle superfici della cucina

Dopo una bella cena con gli amici o con la famiglia allargata, non resta che sgrassare a fondo la cucina. Per farlo, potete tranquillamente utilizzare prodotti naturali, come l’aceto o il bicarbonato.

Preparate una miscela con 500 ml di acqua calda, qualche goccia di detersivo per i piatti e 150 ml di aceto di vino bianco. Mescolate e immergetevi un panno pulito, preferibilmente in microfibra, e passatelo praticamente su qualsiasi superficie da smacchiare (o sgrassare), anche quelle delle ante.

Se invece preferite il bicarbonato, preparate una soluzione con acqua calda, 3 cucchiai di bicarbonato, 3 cucchiai di sapone di Marsiglia e lavoratela fino a ottenere un impasto cremoso (versate l’acqua poco alla volta). Passate questa miscela sulle macchie utilizzando un panno e risciacquate.

Se la superficie da cui dover rimuovere la macchia di olio non è in marmo, potete aggiungere alla miscela anche 2 cucchiai di alcool.

Come eliminare le macchie di olio dal forno

Abbiamo già visto le proprietà sgrassanti dell’aceto, tra i rimedi naturali per togliere macchie di olio dal forno non può quindi mancare.

Per eliminare le macchie dal forno con l’aceto procedete in questo modo: in un pentolino mettete a riscaldare 3 parti di acqua e 1 di aceto. Posizionate quindi la miscela in un contenitore adatto al forno e accendete l’elettrodomestico, portandolo a 100°.

Il vapore generato vi aiuterà a eliminare l’olio, l’unto e anche qualche incrostazione, con pochi colpi di spugna.

Domande frequenti

1, Come togliere macchie di olio asciutto?

Potete rimuovere le macchie di olio secco usando un ferro da stiro.

2, come togliere macchie di olio motore dal cemento?

Per rimuovere le macchie di olio motore solventi come la trielina, combinati al borotalco, funzionano molto bene.

3, come togliere le macchie di olio sulla borsa di pelle?

Per togliere le macchie di olio sulla borsa di pelle shampoo e dentifricio sono la soluzione migliore.

4, come togliere macchie di olio vecchie?

Per eliminare le macchie di olio più vecchie potete provare con una combinazione di aceto e bicarbonato.

5, come togliere macchie di olio dal forno?

Versando una miscela di aceto e acqua nel forno caldo si otterrà del vapore che vi aiuterà a rimuovere le macchia di olio dal forno.

6, come togliere macchie di olio da scarpe in pelle?

Se la macchia è ancora fresca, potete provare con del talco (o della farina), altrimenti vi suggeriamo di utilizzare lo shampoo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close