Guida all’acquisto del miglior robot aspirapolvere

Il robot aspirapolvere è un moderno elettrodomestico ideale per chi vuole sfruttare i “tempi morti” in cui la casa non può essere pulita da nessuno. Aspira infatti in maniera autonoma e fa buona parte del lavoro che altrimenti dovresti fare tu al tuo ritorno dai vari impegni che hai ogni giorno. Quindi cosa c'è di sbagliato nel volersene regalare uno? Assolutamente niente!

L'unico problema può essere dato dal fatto che ne esistono decine e decine di modelli e almeno che tu non sia un esperto, è quasi impossibile capire quale sia quello giusto per le tue esigenze.

Se vuoi comprare un robot aspirapolvere, questa guida ti può aiutare a scegliere un prodotto adatto a te e alla tua casa. Potrai capire la differenza tra i differenti modelli e decidere con più facilità cosa e dove comprare il miglior robot aspirapolvere per le tue necessità.

Robot aspirapolvere guida all'acquisto punto 1: cosa tenere in considerazione

Prima di acquistare un robot aspirapolvere dovrai tenere in considerazione alcune cose importanti, di modo da non sbagliare e dover poi tenere chiuso in un ripostiglio il tuo nuovo elettrodomestico.

robot aspirapolvere consigli

1 – Le caratteristiche della tua casa

Questa è la prima cosa da tenere in considerazione. Per esempio bisogna conoscere approssimativamente i metri quadrati della casa. Il robot aspirapolvere necessario per pulire un appartamento di 60 mq sarà diverso da uno che può pulirne uno di 120 mq.

Anche il tipo di pavimentazione è importante. Se per esempio hai il parquet, dovrai assicurarti di comprare un modello che abbia delle ruote di gomma o che comunque non rovini il tuo pavimento rigandolo o lasciando delle antiestetiche strisciate.

La scelta del modello da comprare cambia anche molto a secondo della disposizione della casa. Se è su più piani e ci sono le scale, bisogna optare per un modello che “riconosca” il pericolo con dei sensori (quindi più performanti dei normali robot aspirapolvere).

Considera inoltre il tipo di arredamento della tua casa. Se dormi su qualcosa tipo canapè per esempio, il robot non potrà pulire sotto il letto. Se la casa ha molti mobili e ingombri, il robot li segnalerà come ostacoli e questo limiterà un po' il suo raggio di azione.

Ricorda infine che se hai i tappeti, dovrai scegliere un robot che ci acceda senza intoppi e che sia idoneo per pulirli.

2 – Il tipo di sporco in casa

Non tutte le case hanno lo stesso tipo di sporco. Ci sono case che tendono ad accumulare più polvere, terra o sabbia (i piani terreni con giardino per esempio). Poi ci sono anche le case in cui ci sono uno o più animali e che quindi sono più piene di pelo.

Se sei in una situazione dove è più facile accumulare questo tipo di sporco, vedrai che il robot aspirapolvere sarà una manna per te, perché tornerai a casa senza l'incubo di dover iniziare a pulire. Devi però saper scegliere un modello che abbia la potenza necessaria per aiutarti e anche il filtro idoneo al tipo di sporco che deve affrontare.

A proposito di filtro, se soffri di qualche allergia già saprai quanto sia importante che qualsiasi tipo di aspirapolvere ne abbia uno “HEPA” (acronimo per "High Efficiency Particulate Air"). Questo è infatti un tipo di filtro capace di catturare anche particelle molto piccole di polvere e garantisce quindi un aspirazione perfetta, quasi da ambiente sterile.

guida acquisto robot aspirapolvere

3 – Gli altri elettrodomestici a disposizione

Quasi mai il robot può essere usato al posto del tradizionale aspirapolvere. Solitamente viene acquistato per lavorare quando non c'è nessuno in casa, ma per le pulizie di fondo è sempre necessario un elettrodomestico che sia valido anche per i divani, le tende i tappeti, ecc... Nel momento in cui vuoi acquistare un robot aspirapolvere devi quindi essere cosciente di questo e pensare a quali altri elettrodomestici per la pulizia hai in casa per organizzarti al meglio.

Robot aspirapolvere guida all'acquisto punto 2: dove cercare il prodotto da comprare

Questo secondo punto dipende molto da quanto tempo hai a disposizione. Per comodità e prezzo è quasi sempre consigliabile comprare un robot aspirapolvere online. Se ovviamente vuoi qualcosa dall'oggi a domani allora dovrai andare in un negozio tradizionale.

Ci sono pro e contro in entrambe le modalità di acquisto, ma se hai tempo io ti consiglierei di cercare sul web il prodotto giusto per te. Le motivazioni sono molte, ma ti elenco quelle che secondo me sono le principali:

        A) Sul web hai un'ampia scelta di modelli. Mentre nei negozi tradizionali trovi spesso solo le offerte o le promozioni sui modelli più in voga o più recenti, sul web puoi trovare qualsiasi tipo di robot aspirapolvere in commercio, sia spedito da rivenditori italiani (che è sempre meglio per gli elettrodomestici) sia stranieri (occhio però alle spese di spedizione ed eventuali sovrattasse doganali).

       B) Sul web trovi (quasi) sempre i prezzi più bassi. Almeno che non ci siano promozioni particolarmente interessanti in un punto vendita, il prezzo dei prodotti online è quasi sempre più basso. La motivazione è data dal fatto che chi vende online spesso è un negozio virtuale e non sempre ha un vero e proprio negozio se non una magazzino (con prezzi di gestione ovviamente più bassi). Per questo quindi può tenere i prezzi più bassi e fare più facilmente offerte allettanti.

       C) Hai tempo per approfondire le ricerche sul prodotto. Avere il tempo di cercare sul robot aspirapolvere consigli e recensioni ci aiuta a capire se stiamo decidendo di acquistare il prodotto giusto. In un negozio tradizionale il personale è spesso competente, ma a volte per mancanza di tempo o di spiegazioni da parte nostra, ci possono venire consigliati elettrodomestici non idonei alle nostre esigenze

robot aspirapolvere e lavapavimenti

I problemi nella compravendita online ormai sono molto limitati e difficilmente si trovano persone insoddisfatte (se si acquista in negozi ormai famosi). Se prendi ad esempio Amazon, vedrai che gli acquirenti sono praticamente sempre soddisfatti, anche nel caso in cui l'oggetto acquistato non sia quello che cercavano.

Questo perché c'è il diritto di recesso (come da legge europea) che viene sempre rispettato. Nei negozi tradizionali non sempre è così, visto che si ha la possibilità di toccare con mano ciò che si vuole acquistare e quindi per restituirlo bisogna fornire una giusta causa.

Robot aspirapolvere guida all'acquisto punto 3: cosa guardare nelle caratteristiche dei prodotti esaminati

Bene, diciamo che hai bene in mente cosa serve per casa tua e hai deciso di cercare online il tuo robot aspirapolvere. Cosa dei guardare mentre sfogli le caratteristiche di ogni singolo prodotto? Ecco qualche consiglio:

1 – Il prezzo

Questo perché il prezzo deve corrispondere al budget che ti sei prefissato di spendere, ma non solo. La fascia di prezzo a cui appartiene un robot aspirapolvere ti fa capire anche più o meno a quale tecnologia stai andando incontro. Ovvio che a 200€ non troverai l'ultimo ritrovato in tecnologia come a 700€ sicuramente non avrai un semplice aspirapolvere, ma molto di più.

2 – La tecnologia

Sulla tecnologia ci sarebbero pagine e pagine da scrivere. Quello che fa la differenza tra un “semplice” elettrodomestico e un vero e proprio aiutante è probabilmente proprio la tecnologia impiegata.

I robot senza sistema di navigazione per esempio, sono degli aspirapolvere che mettiamo in funzione e che agiscono in maniera casuale. I robot aspirapolvere programmabili e autonomi invece sanno quando, come e dove svolgere il loro lavoro e non smettono fino a che non risulta completato.

vorrei acquistare un robot aspirapolvere

Più raffinata è la tecnologia e più sale il prezzo, ma c'è da dire che spesso ne vale davvero la pena.

Niente da togliere comunque anche ai modelli meno avanzati tecnologicamente, che agiscono comunque secondo utili schemi e che danno ottimi risultati. Esistono per esempio i robot aspirapolvere lavapavimenti, a prezzi decisamente interessanti e che risultano essere molto comodi e soddisfacenti per chi l'acquista.

Non dico di dover indebitarsi per un aspirapolvere robot, ma se puoi permettertelo meglio acquistare qualcosa di più tecnologico, che possa esserti utile anche sotto più aspetti.

3 – La manutenzione e l'assistenza

Ecco un aspetto che in pochi tengono in considerazione, sia negli acquisti online che in quelli tradizionali. Quando si sceglie un qualsiasi elettrodomestico bisognerebbe sempre valutare qual è la manutenzione da effettuarci e quale sia l'assistenza in caso di problemi nell'uso. Quando quindi cerchi informazioni online su un robot aspirapolvere, assicurati di leggere qualcosa anche su questi due fondamentali aspetti.

La differenza di solito la fa la casa produttrice, ma a volte i pezzi di ricambio di un modello sono più difficili da trovare rispetto a quelli di un altro della stessa marca. Quindi è bene prendere informazioni proprio sull'oggetto che interessa a te e non solo sul produttore (che comunque è utile).

4 – Le recensioni e opinioni

Come già anticipato, i consigli, le opinioni e le recensioni sul robot aspirapolvere che ti interessa possono essere fondamentali per prendere la decisione finale. Se ti sei già fatto un'idea su quale prodotto potrebbe essere giusto per te, cerca online opinioni e recensioni su tutto quello che lo riguarda. Avrai così un quadro più ampio di cosa aspettarti, con pro e contro, difetti e pregi e eventuali soluzioni a problemi riscontrati da chi l'ha comprato e usato.

Questo è bene o male tutto quello che c'è da sapere per capire come scegliere il migliore robot aspirapolvere per te. Se comunque hai altri dubbi e/o vuoi sapere di più su un particolare argomento puoi sempre scriverci e ti risponderemo il più esaurientemente e velocemente possibile.

Reply