Come Togliere le Macchie di Caffè

Come Togliere le Macchie di Caffè da 12 Indumenti

Ti è mai capitato di fare una pausa e far cadere erroneamente una goccia di caffè? 

Siamo abbastanza sicuri che sia successo almeno una volta nella vita di tutti, soprattutto per le abitudini che gli italiani hanno nel corso della giornata.

Tra le macchie più ostinate da togliere dagli indumenti ci sono certamente le macchie del caffè. Togliere una macchia di caffè da un tessuto è complesso, soprattutto se il caffè viene assorbito dalle fibre e non si ha modo di rimuoverlo con prontezza per evitare i trattamenti più particolari o aggressivi.

Per questo motivo, abbiamo scritto una guida su come togliere le macchie di caffè dagli abiti, soprattutto per le macchie più vecchie.

1. Come togliere le macchie di caffè dal divano

Non appena si rovescia il caffè sarebbe ottimale tamponare la parte macchiata con un tovagliolo per togliere l’eccesso ed evitare che il caffè penetri troppo in profondità nel tessuto, procedendo dalla parte più esterna a quella più interna.

Qualora il divano sia sfoderabile, è opportuno rimuovere la fodera per trattarla e lavarla separatamente.

togliere le macchie di caffè dal divano

Il tipo di pulizia necessario dipende dal tessuto di cui è fatto il divano:

  • Di velluto: se il divano è di velluto, è opportuno usare acqua tiepida e detersivo da cucina per rimuovere la macchia più fresca, mentre se la macchia è più vecchia è necessario ammorbidirla inizialmente solo con acqua tiepida;
  • Di lana: se si è in grado di rimuovere la macchia tempestivamente è necessario usare solo acqua minerale, ma se la macchia è lì già da un po’ di tempo potrebbe essere necessario aggiungere qualche goccia di ammoniaca;
  • Di cotone: se la macchia è recente, bisogna applicare acqua gassata e glicerina, altrimenti anche il sapone di Marsiglia può rimuovere la macchia più vecchia sulla parte inumidita;
Pasticche per la pulizia - pastiglia detergente per macchine da caffè 150x 2g
2.015 Reviews
Pasticche per la pulizia – pastiglia detergente per macchine da caffè 150x 2g
  • Compresse per la pulizia delle macchine da caffè compatibili con Jura, Miele, Krups, Melitta, Seaco, Siemens e molti altri.
  • Di pelle: anche in questo caso è opportuno usare acqua e sapone di Marsiglia e ammorbidire con acqua tiepida qualora la macchia sia più vecchia;
  • Di tessuto impermeabile: è il più semplice da pulire con acqua e sapone. Qualora la macchia persista, si può usare anche uno sgrassatore.

2. Come togliere macchie di caffè dal cotone

È necessario fare una distinzione tra una macchia di caffè fresca e una macchia di caffè secca.

Nel caso della macchia fresca, si può tamponare con acqua calda o tiepida e applicare acqua ossigenata per toglierla completamente.

Nel caso di una macchia secca, invece, si può applicare glicerina o ammoniaca per renderla trattabile nella stessa modalità descritta sopra.

3. Come togliere macchie di caffè dalla lana

Il caffè è decisamente più difficile da togliere nella lana, infatti non ti nascondiamo che, in alcuni casi estremi, potrebbe essere necessario buttare l’eventuale maglione di lana che hai macchiato.

Cerca di asciugare il caffè rovesciato con un tovagliolo togliendo l’eccesso e bagna con acqua fredda il tessuto.

Ma prima di buttarlo via, vale la pena tentare di applicare glicerina sul tessuto con un cucchiaio di aceto da lasciare agire per qualche minuto e poi risciacquare. Questa Operazione va poi ripetuta con acqua e alcol, risciacquando al termine con acqua e lavando il capo.

Puoi anche tentare un lavaggio a secco inumidendo la zona della macchia di caffè con un detergente secco per poi risciacquare con un solvente per lavaggio a secco e lavare successivamente in modo regolare.

È importante lasciar asciugare il capo di lana al sole evitando l’asciugatrice per non restringere il tessuto.

Questi piccoli trucchetti potrebbero aiutarti a salvare il tuo maglione di lana preferito!

togliere macchie di caffè dalla tovaglia

4. Come togliere macchie di caffè dalla tovaglia

Fortunatamente, una macchia di caffè è più semplice da togliere di una macchia di vino.

Su una comune tovaglia da cucina che non sia di plastica dovrebbe essere semplice da togliere con della semplice acqua calda, ma qualora la macchia sia più complessa da rimuovere si può sempre ricorrere al sapone di Marsiglia.

Il sapone di Marsiglia va inizialmente strofinato su tutta la zona da trattare lasciando che sciolga la macchia per poi procedere al normale lavaggio. Qualora persista, si può sempre optare per uno sgrassatore.

Decalcificante per macchina da caffè 5l con beccuccio - Compatibile con DeLonghi Nespresso Bosch Krups Tassimo Seaco Durgol
1.347 Reviews
Decalcificante per macchina da caffè 5l con beccuccio – Compatibile con DeLonghi Nespresso Bosch Krups Tassimo Seaco Durgol
  • Disincrostante liquido in una tanica da 5 litri per rimuovere il calcare nelle macchine da caffè automatiche e nelle caffettiere. Adatto anche per le macchine a capsule e per l’espresso.

5. Come togliere macchie di caffè dal cotone bianco

Che siano camicie o lenzuola, il cotone bianco è particolarmente sensibile alle macchie di caffè. Per questa ragione, la prima cosa da fare è miscelare aceto bianco con sapone di Marsiglia e applicare la miscela, lasciandola agire, per 30 minuti.

Basta poi risciacquare e applicare bicarbonato strofinando la macchia rimasta. Alla fine di questo processo, è necessario lavare con acqua fredda. Qualora rimanga ancora la macchia, è possibile ripetere l’intero processo per un risultato migliore.

6. Come togliere macchie di caffè dal materasso

Pulire una macchia sul materasso è sempre più complesso in quanto bisogna assicurarsi di aver rimosso tutto e di aver fatto asciugare correttamente il materasso: non bisogna mai lasciare il materasso umido in quanto diventerebbe terreno fertile per gli acari della polvere.

Se il materasso si macchia di caffè, è necessario applicare della glicerina sulla macchia e lasciare agire per circa 15 minuti. Dopo aver risciacquato la glicerina, si può applicare sulla macchia un po’ di detergente.

Per assicurarsi che la zona si sia asciugata correttamente, si può usare un phon o lasciare il materasso al sole per qualche ora. Questo processo è cruciale per continuare a mantenere il proprio materasso nel modo corretto.

7. Come togliere macchie di caffè dalla camicia bianca

Una delle caratteristiche che si vuole preservare della camicia bianca è, sicuramente, il suo colore a dir poco immacolato.

Per i capi bianchi, come le camicie, è possibile togliere le macchie di caffè usando la candeggina: versandola sulla zona interessata e lasciandola agire per una decina di minuti, si può successivamente sciacquare per avviare il normale lavaggio.

Se la macchia non è più fresca ed è particolarmente ostinata, puoi anche valutare di lasciare la camicia ammollo per una notte in una bacinella d’acqua con un bicchiere di candeggina.

Se non vuoi usare un trattamento così aggressivo, in ogni caso, puoi sempre strofinare del detersivo nel punto interessato e lasciarlo agire per qualche minuto, sciacquarlo e ripetere il processo fin quando la macchia non si rimuove completamente.

8. Come togliere macchie di caffè dai tessuti

Il modo più semplice per rimuovere le macchie di caffè dai tessuti è, sicuramente, quello di utilizzare gli smacchiatori in commercio. In ogni caso, esistono anche numerosi rimedi naturali che possono aiutare a rimuovere anche le macchie più ostinate.

Generalmente, è importantissimo il tempismo. Bisogna infatti intervenire con un pre-trattamento con il sapone di Marsiglia lasciandolo agire per diverse ore e poi procedere col normale lavaggio entro le 24 ore, in quanto più la macchia è fresca, più è semplice da rimuovere.

Saldi
BioNike Triderm Sapone di Marsiglia Liquido 500 ml - Detersione Quotidiana
755 Reviews

Bisogna sempre preferire l’acqua fredda in quanto l’acqua calda bloccherebbe ulteriormente la macchia nel tessuto.

Per emergenze di questo genere, si può pensare di creare uno smacchiatore stick da utilizzare nel momento più opportuno per facilitare la rimozione delle macchie.

9. Come togliere macchie di caffè dai jeans

Anche qui, bisogna fare una distinzione sostanziale tra una macchia fresca e una macchia ormai secca.

Per una macchia fresca, si può agire preparando una miscela con aceto bianco e acqua fredda da applicare alla macchia sfregando e lasciandolo agire per poi risciacquare. 

Se, invece, la macchia è ristagnata, si può utilizzare anche un bicarbonato pulente più forte che va strofinato fin quando la macchia non scompare visivamente. Qualora persista, si può lavare il capo anche in lavatrice per rimuovere eventuali residui.

E se ti manca il bicarbonato ma hai un’aspirina a casa: rompine 3 fino a renderle polvere e aggiungile all’acqua per creare un impasto da applicare sul jeans!

Per ultimo, puoi anche usare del succo di limone per rimuovere la macchia di caffè, tenendo conto del fatto che potrebbe schiarire leggermente il jeans.

togliere macchie di caffè dai vestiti

10. Come togliere macchie di caffè dai vestiti

A prescindere dal capo che stai trattando, quando devi togliere una macchia di caffè è sempre difficile che non lasci traccia con un semplice lavaggio.

Bisogna prima di tutto tenere a mente il fatto che le macchie, come abbiamo già visto precedentemente, non devono essere trattate con acqua troppo calda, motivo per il quale si preferisce acqua tiepida o fredda se non dobbiamo necessariamente ammorbidirla.

Dopo aver bagnato in modo uniforme tutto il capo, si può applicare il detersivo per vestiti e strofinare per togliere il grosso del caffè.

Se c’è ancora una macchia notevolmente visibile, potrebbe essere il caso di sciacquare il tutto con aceto bianco che, essendo acido, elimina più facilmente la macchia di caffè.

Se anche l’aceto bianco non si rivela essere la giusta soluzione all’eliminazione della macchia, si può utilizzare uno smacchiatore liquido da fare agire sulla macchia e poi sciacquare con acqua insieme a un po’ di sapone.

Basta poi programmare il lavaggio in base al capo che si sta trattando e la macchia di caffè dovrebbe essere completamente rimossa!

Se non abbiamo a che fare con capi delicati o colorati, si può sempre ricorrere alla candeggina lasciando ammollo durante la notte l’indumento in acqua con un po’ di candeggina diluita.

Alternativamente, si può applicare la candeggina per 1 minuto lasciandola agire per poi risciaquare.

COFFEE CLEAN DETERGENTE 900g ASCOR
240 Reviews
COFFEE CLEAN DETERGENTE 900g ASCOR
  • Detergente per MACCHINE DA CAFFÈ
11. Come togliere macchie di caffè dai pantaloni

La macchia che è più probabile ti capiterà più volte è quella del caffè sui pantaloni. È inevitabile che una goccia che non avevi visto finisca sui tuoi pantaloni e per questo conviene essere preparato nella rimozione della macchia con tre semplici step:

  • Prima di tutto, cerca di assorbire con un tovagliolo il caffè in eccesso che può esserti caduto, in modo tale da rimuovere quanto più possibile e, se possibile, pretratta la macchia di caffè con uno smacchiatore appropriato;
  • In secondo luogo, controlla il tipo di tessuto con il quale stai avendo a che fare consultando l’apposita etichetta in modo da utilizzare il giusto trattamento senza rovinare il capo;
  • Adesso puoi lavare il capo alla massima temperatura possibile che viene indicata sull’etichetta del capo.
togliere macchie di caffè dai pantaloni

Ricorrere a uno smacchiatore può aiutarti a rimuovere la macchia molto più in fretta, ma bisogna prestare attenzione nel non rovinare i pantaloni.

Se preferisci utilizzare rimedi naturali, è sempre consigliabile utilizzare qualche goccia di glicerina con alcol per poi lavare l’indumento in acqua fredda, oppure lavare direttamente utilizzando saponi di Marsiglia.

12. Come togliere le macchie di caffè dai tessuti bianchi

Anche in questo caso bisogna fare una distinzione tra una macchia di caffè fresca e una macchia più vecchia.

Nel caso di una macchia fresca è consigliabile seguire questi 3 passaggi:

  • Applica acqua fredda il prima possibile facendola scorrere sulla parte superiore della macchia per circa 10-15 minuti;
  • Se la macchia è ancora presente, potrebbe essere il caso di mescolare una polvere smacchiante con acqua tiepida per strofinare l’impasto sulla macchia e lasciarla agire per 5-10 minuti;
  • In alternativa, puoi applicare del sapone liquido sulla macchia e lasciarlo agire per massimo 5 minuti prima di procedere col lavaggio.

Se invece la macchia di caffè è più vecchia, è il caso di lasciare ammollo in acqua per ammorbidire la macchia e poi applicare l’impasto descritto sopra con polvere smacchiante e acqua lasciandolo agire per massimo 5 minuti.

È fondamentale non portare il capo a temperature alte con un lavaggio troppo caldo o stirando, in quanto potrebbe fissare la macchia in modo permanente.

C’è sempre la possibilità di utilizzare la candeggina per smacchiare nel modo più veloce e migliore possibile se non si tratta di un tessuto delicato.

Meglio agire prima sulle macchie di caffè che dopo

Dopo una breve panoramica su tutti i modi attraverso cui è possibile togliere una macchia di caffè dal divano, dal tessuto specifico, dall’indumento su cui si trova, speriamo di essere riusciti a darti delle soluzioni concrete e immediate per salvaguardarti da eventuali macchie di caffè!

Tieni sempre a mente che è meglio toglierle il prima possibile, cercando di non posticipare il lavaggio per una maggiore possibilità di riuscita nell’impresa di far tornare il tuo capo, divano o tessuto com’era prima.

Non demordere se, invece, stai trattando una macchia ostinata che è lì da un po’: fortunatamente ci sono soluzioni anche per questo! 

Per altri consigli di questo genere, segui il nostro blog e rimani sempre aggiornato con noi.

Domande frequenti

Come togliere le macchie di caffè secco?

Per prima cosa, tamponare la macchia con un panno asciutto per assorbire il più possibile il caffè. Quindi, mescolare una parte di acqua con una parte di aceto bianco e applicare la soluzione sulla macchia. Lasciate riposare la miscela per qualche minuto prima di tamponarla con un panno pulito. Infine, lavate il capo come fareste normalmente.

Come togliere macchie di caffè dal cotone colorato?

Per rimuovere le macchie di caffè dal cotone colorato, iniziare a bagnare la zona con acqua fresca e poi strofinare una piccola quantità di sapone per piatti sulla macchia.

Quindi, sciacquate la zona con acqua fresca e asciugatela con un asciugamano pulito. Se la macchia è ancora visibile, si può provare a immergere l’area in una miscela di acqua e aceto in parti uguali per 30 minuti prima di risciacquare nuovamente e asciugare con un asciugamano.

Come togliere le macchie di caffè da una maglietta bianca?

Esistono diversi modi per rimuovere le macchie di caffè da una maglietta bianca. Un modo è quello di immergere la maglietta in una soluzione di acqua calda e detersivo per bucato per circa 30 minuti. Poi si può lavare la maglietta in lavatrice o a mano con altro detersivo.

Un altro modo per rimuovere le macchie di caffè è fare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua e applicarla sulla macchia. Lasciate riposare per circa 15 minuti prima di lavare la camicia in lavatrice.

Come togliere le macchie di caffè dalla maglia di lana?

Ci sono diversi modi per rimuovere le macchie di caffè da un maglione di lana. Un modo è quello di usare un panno umido per tamponare la macchia finché non viene via. Un altro modo è quello di usare un detergente delicato sulla macchia e poi risciacquare con acqua fredda.

Si può anche provare a usare aceto bianco o succo di limone sulla macchia e poi risciacquare con acqua fredda. Se la macchia è ancora presente dopo aver provato questi metodi, si può provare a utilizzare uno smacchiatore commerciale.

Similar Posts